Inverno: qualsiasi esso sia, Michelin è al tuo fianco!

È risaputo: arriva l’inverno, si abbassano le temperature e, noi “umani” riponiamo le nostre calzature estive nella scarpiera (solitamente dislocata nei posti più strani della casa) ed andiamo alla ricerca delle scarpe impermeabili e performanti, che ci tengano i piedi caldi su bagnato e neve e, soprattutto, non ci facciano scivolare…
Perché, allora, non riusciamo a capire che è importante fare lo stesso anche con i pneumatici della nostra automobile?
Del resto, se voi appoggiate il vostro fondoschiena su pregiati sedili di pelle, a volte pure riscaldati durante il viaggio… Poi è lei che posa i pneumatici sull’asfalto freddo, viscido e gelato, ed è sempre lei che deve fermarsi nel più breve spazio possibile quando azionate i freni (ovviamente con i piedi, nelle vostre scarpette calde) in mezzo al traffico.

Quindi, ogni anno, quando dal 15 novembre entra in vigore l’obbligo di adottare le gomme invernali, inizia il famoso dubbio:
Compro le catene da mettere nel bagaglio e tengo i pneumatici estivi, magari pure usurati, perché l’obbiettivo principale è quello di evitare le salate sanzioni?
Oppure investo sulla sicurezza (mia e dei mie cari) e compro un treno di gomme per l’inverno, mettendomi a posto per alcuni anni?
Voi cosa avete risposto?

Inverno: qualsiasi esso sia, Michelin è al tuo fianco!

Noi abbiamo optato per un pneumatico di grande prestazione e di grande affidabilità.
Si chiama Michelin Alpin 6 (la nostra JCW momnta i 205/45 R17, ma sono ben 58 le misure disponibili) 88V XL con bordino di protezione del cerchio (FSL) e lo abbiamo testato in qualunque condizione: pioggia, asfalto umido, asfalto scivoloso, neve, asfalto asciutto e ne siamo stati impressionati: mai un’imprecisione, mai un’incertezza e una grande sicurezza.
Un grande lavoro della Michelin che lo garantisce (sia in frenata che in accelerazione e trazione su neve) anche da usurato.
Insomma:
dal primo all’ultimo chilometro, grazie alla sua eccellente durata chilometrica e le innovative Tecnologie Michelin Evergrip.
Inoltre godono di quella che il Bibendum definisce la scultura evolutiva: canali emergenti e più larghi con il progredire dell’usura e una mescola di ultima generazione con elevate prestazioni invernali.

Inverno: qualsiasi esso sia, Michelin è al tuo fianco!

In conclusione, a noi non resta che ricordarvi che l’automobilista che circola su strade in cui vige l’obbligo delle gomme invernali, sprovvisto di questa tipologia di pneumatici o di catene a bordo, rischia una sanzione da 41 a 168 euro se viene fermato nei centri abitati e da 84 a 355 euro se l’accertamento avviene al di fuori. L’agente accertatore può inoltre disporre il fermo del veicolo finché questo non viene messo in regola. Se quindi è vero che il cambio gomme stagionale implica tre voci di costo:

1. l’acquisto delle gomme;
2. il montaggio;
3. la custodia delle gomme;

voi ricordate, anche, che i pneumatici svolgono un ruolo fondamentale nella vostra automobile:
sono l’unico punto di contatto fra il suolo ed il veicolo e influiscono sul suo comportamento e sul suo equilibrio.
Quindi, quando riponete le vostre scarpe estive di tela e riesumate i vostri anfibi di pelle, ricordatevi che se guidate in inverno, incontrando spesso neve o ghiaccio, le gamme Michelin Alpin ti portano dove vuoi e in sicurezza. E se invece guidate solo occasionalmente dove è presente neve o ghiaccio, anche i Michelin CrossClimate possono diventare le calzature più fidate per la vostra automobile.

 

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...