Advanced Grip Control di Peugeot: ecco come va!

Advanced Grip Control
Inizialmente erano le quattro ruote motrici, l’unica soluzione per migliorare la motricità su fondi stradali insidiosi ed a bassa aderenza.
Una soluzione meccanica che esigeva un albero di trasmissione per arrivare fino alle ruote posteriori, con un conseguente aggravio di peso, aumento di costi e calo delle prestazioni. Questo fino al 2009, quando Peugeot presenta la prima generazione del 3008, all’epoca un crossover, che dimostra come si possa guadagnare motricità, senza complicare la meccanica di un veicolo.

La componentistica della trazione integrale risulta infatti più complessa di una trazione anteriore, appesantisce il veicolo e comporta un aggravio di costi che si ripercuote necessariamente su un listino più alto, senza considerare poi una diminuzione delle prestazioni dovute ai maggiori attriti e peso ed un peggioramento di consumi ed emissioni. Insomma, avere la trazione integrale ha un costo elevato tutto l’anno, magari tornando realmente utile solo in alcune occasioni.
Allora, perché non scegliere la soluzione dell’Advanced Grip Control di Peugeot disponibile, ad esempio, anche sul Nuovo SUV 2008?

Advanced Grip Control di Peugeot: ecco come va!

 

L’Advanced Grip Control migliora l’aderenza su neve, fango e sabbia e sfrutta la tecnologia oggi disponibile in ambito di controllo elettronico della trazione, parzializzando, ad esempio, lo slittamento di una singola ruota in funzione del coefficiente di trazione rilevato dai sensori di rotazione. Questo permette di migliorare nettamente la trazione del veicolo pur dotato della sola trazione anteriore, a vantaggio del contenimento di peso e costi di acquisto, migliorando prestazioni, consumi ed emissioni.
Per facilitare l’utilizzo di questa utile funzionalità, sul SUV 2008 è possibile agire sul bilanciere delle modalità di guida (Drive Mode) presente appena dietro la leva del cambio per affrontare nel miglior modo differenti fondi stradali.

·Neve: adatta la propria strategia di controllo trazione alle condizioni di aderenza riscontrate per entrambe le ruote anteriori in fase di partenza. La modalità è attiva fino a 80 km/h.

·Sabbia: con questo fondo consente un lieve pattinamento simultaneo delle ruote motrici per far avanzare il veicolo limitando però i rischi di insabbiamento. La modalità è attiva fino a 120 km/h.

·Fango: in questo caso autorizza invece il pattinamento della ruota meno aderente in partenza per favorire l’eliminazione del fango e ritrovare aderenza. Parallelamente, la ruota più aderente è gestita in modo tale da trasmettere più coppia possibile. In fase di avanzamento, il sistema ottimizza il pattinamento per rispondere alle sollecitazioni del guidatore. La modalità è attiva fino a 50 km/h.

Un efficace aiuto che aiuta a togliersi di impaccio in situazioni difficili, in cui è richiesto un maggior grado di trazione in partenza.

Inoltre, su Peugeot SUV 2008 (ma anche sui SUV 3008 / 5008 e Rifter) il sistema adotta anche l’utilissima funzione HADC (Hill Assist Descent Control), per controllare elettronicamente la velocità in discesa, in caso di forti pendenze che possono mettere in crisi i sistemi ABS alla ricerca di trazione col fondo. La funzione HADC è attivabile, con velocità inferiore a 30 Km/h e pendenza superiore al 5%. Consente il controllo automatico della velocità in discesa, attraverso una progressiva azione di rilascio del pedale dei freni.
In questo modo il guidatore evita la paura di non riuscire a fermare il veicolo, liberandolo da situazioni di potenziale pericolo. Questo sistema riduce il rischio di scivolare o di perdere il controllo del veicolo durante la discesa, in marcia in avanti o in retromarcia.
Il sistema ha due livelli di intervento: su percorsi di media ripidità, mantenendo il cambio in prima o in D (cambio automatico), viene mantenuta la velocità impostata dal guidatore in base all’azione fatta sull’acceleratore. In caso di discese ancor più ripide, mettendo il cambio in folle, l’auto riduce ancor più la velocità fino a procedere anche a passo d’uomo, ma sempre in funzione delle condizioni del fondo rilevate dal sistema HADC.

Advanced Grip Control di Peugeot: ecco come va!

Sul SUV 2008, l’opzione Advanced Grip Control viene proposta in opzione per le varianti dotate di motore endotermico in allestimento Allure e GT Line a 300 euro. L’offerta di Peugeot va però oltre, aggiungendo una esclusiva trazione 4×4 elettrica sul SUV 3008 GT HYBRID4, primo modello ibrido plug-in della Casa del Leone, in cui la trazione integrale è ottenuta grazie alla presenza di un motore endotermico e due motori elettrici, uno per assale, rendendo quindi superflua l’adozione di sistemi meccanici come l’albero di trasmissione.
Un mix tecnologico, che sintetizza la continua evoluzione con cui Peugeot continua ad affrontare il tema della motricità in maniera innovativa.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?