Il viaggio dei viaggi – Nordkapp – Il VIDEO

9.500 Km, 1.200 euro di gasolio, 240 euro di pedaggi, sono solo (una parte) dei numeri che hanno accompagnato il viaggio dei viaggi, quello che avete visto (durante le vacanze Natalizie) nelle “stories” del Lifersblog su Instagram.
La Nina (meticcia di taglia media, coraggiosa e fiera) ha sopportato per 19 giorni (e riportato a casa, pieni di energia positiva e buoni propositi) i “ragazzi” che l’hanno accompagnata lungo le strade che stanno dando sempre più spazio alle guida elettrica, con due fiere Toyota di prima (e ultima) generazione, pasteggiando a salmone ed alce.
Prima di lasciare spazio alle immagini, allora, che sono la vera essenza di questo viaggio polare, sappiate che:
da quelle parti non è usanza suonare il clacson, in Svezia, Danimarca e Norvegia le autostrade non si pagano (ad eccezione dei ponti che, tramite il pedaggio, saldano la loro costruzione e manutenzione); d’inverno è gratis anche l’accesso alla E69 per Capo Nord.
Agevolate, sempre, i veicoli che entrano, dopo di voi, in autostrada e occhio agli autovelox (che sono numerosi e implacabili).
Pensate che, alle 06:00 del mattino, una donna con indosso la mimetica blu (con la scritta Politi) oltre ad un controllo dei documenti, ha fatto anche il “palloncino” ad uno dei ragazzi alla guida (forse pensava, sbagliando, di aver capito come poteva trovare il modo di riscaldarsi).
Vi aspettano lunghi tratti (al buio) dentro le foreste, quindi meglio prevedere dei fari supplementari.

Se anche voi avete intenzione di emularci e state prendendo qualche info sui costi, prima di affrontare questo viaggio, sappiate che l’ospitalità nelle case private è decisamente di qualità, soprattutto nelle rorbu (abitazione palafittica costruita in legno e dipinta tipicamente di rosso) che hanno, sempre, a corredo caminetto e sauna che costituisce il fulcro vero e proprio della cultura finlandese.
Ci sono già nuovi itinerari a tema, per aiutarvi a pianificare una vacanza affascinante e memorabile; perché, per noi, il modo migliore per viaggiare è in auto e non c’è niente di meglio che una vacanza indimenticabile “on the road“.
Chissà, magari la bellezza della regione dei laghi potrebbe incuriosire (e incantare) anche voi!

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...