McLaren 570GT

L’unica cosa che ci fa un po’ storcere il naso, nel presentarvi questa “nuova” McLaren, è che la Casa di Woking pare non contare molto sul mercato Italiano visto che, tra tutte le lingue del mondo in cui ha tradotto il suo comunicato stampa (ben 8) la nostra non è stata assolutamente presa in considerazione… E pensare che a Milano arriverà, a breve, anche una nuova location per la concessionaria by Fassina Group e gli estimatori del marchio, anche nel bel paese, sono molti. Mistero…

McLaren 570GT

Oltretutto questa McLaren 570GT (che si unisce alla 570S e 540C Coupé, come il terzo modello della famiglia Sport, diventando il più costoso della gamma) ha, sicuramente, un motivo in più per essere presa in considerazione: il luminoso tetto panoramico, per creare un ambiente di guida lussuoso, ma anche rilassante, e un po’ di spazio in più per lo stivaggio dei bagagli grazie ad un vano, ed a un portellone in vetro dal facile accesso, che è situato nella zona sopra il motore.

Lo spazio di stoccaggio totale è ora di 220 litri, su una lussuosa base di cuoio foderato. Ci è stato anche detto che, per rendere più piacevole farci lunghi viaggi, anche lo scarico è stato reso più tranquillo. Un po’ come la scelta di pneumatici su misura P Zero ™, sviluppati in collaborazione con il partner tecnico Pirelli, che includono l’innovativo sistema “Noise Cancelling Pirelli System” (PNC).

Tutto l’interno della 570GT, del resto, è molto lussuoso e di altissimo livello, imbottito e personalizzato con materiali di qualità e le tecnologie più recenti: sedili riscaldabili a regolazione elettrica con funzione di memoria, sensori di parcheggio, porte che si aprono di più rispetto agli altri modelli della serie Sports per facilitare l’ingresso.

McLaren 570GT

E ci sono pure un sacco di optional in più, comprese le opzioni di assetto personalizzato e persino un fantastico sistema audio Bowers & Wilkins.

A livello aerodinamico vanno segnalate le linee più pulite ed eleganti che conducono alla parte posteriore della vettura ed un pacchetto aerodinamico unico, tra cui lo spoiler posteriore fisso esteso – 10 millimetri più alto di quello montato sugli altri modelli Sport – per offrire lo stesso livello di prestazioni aerodinamiche della 570S Coupé.

McLaren 570GT

Insomma, che aggiungere se non che la prossima mossa sarà l’arrivo della spider ?

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?