L’hypercar Regera personalizzata, ma (per ora) solo su Facebook

Il team di Koenigsegg ha recentemente condiviso un paio di idee per personalizzare l’hypercar Regera utilizzando Facebook come vetrina.
Dopo il precedente omaggio per il compianto “genietto di Minneapolis” Prince, ovviamente privilegiando il colore viola, proposto da Steven Wade (che, in azienda, si occupa della comunicazione) suo grande fans.

L'hypercar Regera personalizzata

Christian von Koenigsegg (fondatore) ha concluso il percorso (virtuale) “Regeras Dream” prendendo spunto da una vecchia Mazda MX-5 Miata. Se il colore sulla parte esterna della macchina di von Koenigsegg, infatti, è un chiaro omaggio alla bandiera svedese (blu con tocchi d’oro, che si vedono anche nelle strisce sul cofano, porte e sulle ruote), all’interno, come anticipato, il tema è tratto da una macchina di proprietà di Christian e sua moglie Halldora.

Lei (che è il “chief operating officer” di Koenigsegg) insieme con il suo, allora, fidanzato Christian aveva infatti una Miata nera, all’esterno, e marrone al suo interno. Questo Regera personalizzata, quindi, avrebbe indossato proprio questo abbinamento, nero e marrone, che si fonde perfettamente. Quindi è chiaro come l’hypercar sia un cenno del capo all’amore della sua nativa Svezia, ma anche ai legami famigliari, attraverso l’auto che lo ha unito alla moglie e scarrozzato per parecchio tempo.

L'hypercar Regera personalizzata

Tolta la parte romantica, comunque, l’operazione è anche un ottimo strumento per mostrare i nuovissimi cerchi in foglia d’oro, optional che gli acquirenti possono già scegliere per la propria Regera… Ammesso sopportino l’attesa necessaria per poterla prendere in consegna.

L'hypercar Regera personalizzata

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...