GTC4 Lusso T: test drive Ferrari in Thailandia

Cavallino Motors, l’importatore ufficiale di Ferrari in Thailandia, ha organizzato un evento di testdrive di alta qualità, nel Khao Sam Roi Yot National Park, per gli appassionati di Maranello che hanno potuto sperimentare la potenza, le prestazioni e la gestione, della GTC4 Lusso T in mezzo ai magnifici paesaggi e le splendide strade di campagna, che offrivano un ambiente ideale per la prove su strada della durata di circa 170 km in totale.

GTC4 Lusso T: test drive

Sam Roi Yot, il primo parco nazionale marino della Thailandia, è stato fondato nel 1966. Situato sulla costa occidentale del Golfo della Thailandia, il parco offre vari paesaggi come le imponenti montagne calcaree, la palude d’acqua dolce, le pianure costiere, il mare e le isole. Il parco copre un’area totale di 98,08 chilometri quadrati nei distretti di Kui Buri e Sam Roi Yot di Prachuap Khiri Khan. Il concetto di questo evento era la guida, la natura e il tempo libero. Le famiglie hanno guidato da Bangkok ai distretti di Sam Roi Yot e hanno fatto check-in all’Hotel Xib di Kuiburi, la sera, per una cena di benvenuto con vista del tramonto, prima di iniziare il loro viaggio insieme il giorno successivo.

GTC4 Lusso T: test drive

La guida mattutina è iniziata con un’esperienza irripetibile con l’ecosistema Sirinat Rajini.
Questo progetto è registrato sotto il patrocinio della Regina e cerca di proteggere le mangrovie locali.
Il parco presenta due percorsi naturali – passerelle di legno rialzate – attraversando una fitta foresta di mangrovie e gli ospiti hanno potuto vivere insieme la natura come una famiglia.
Dopo le attività, il gruppo ha guidato la GTC4 Lusso T lungo la spiaggia per il pranzo al resort Brassiere Beach Pranburi, prima di tornare all’esperienza Testdrive.

GTC4 Lusso T: test drive

La sessione pomeridiana è proseguita con un’esperienza su strade di montagna dove hanno sperimentato la gestione della GTC4 Lusso T lungo strade tortuose e collinari. La giornata si è conclusa con una cena barbecue sulla spiaggia.
Ecco com’è andata!

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?