Arkana, potere Renault SUVversivo!

Arkana
A volte ci chiediamo quale sia la reale utilità dei SUV, benchè occupino un mercato in fortissima crescita a livello mondiale. Ancora più inspiegabile quella dei SUV coupè, dal look sportivo e dal design, a volte, quasi prepotente… Penso al GLC (per non parlare del GLE) di Mercedes o all’X4 (per non parlare del X6) di BMW o gli Audi Q, ovviamente Sportback…
Eppure piacciono, creano desiderio, e questo basta a mettere a tacere chi ne evidenzia la pessima abitabilità posteriore, i motori spesso potenti (ma anche inquinanti) e la scarsa praticità.

Ecco che, allora, arriva Renault con un’offerta inedita e complementare rispetto agli altri suoi modelli compatti di gamma, a cercare di accontentare clienti sempre più alla ricerca dell’esclusività (solitamente riservata a veicoli delle marche premium) ma abbinandola, oltre ad una forte personalità e stile, anche a motorizzazioni ibride, un posto di guida rialzato e rassicurante, una grande abitabilità e un volume del bagagliaio senza compromessi.
Insomma, Arkana promette un nuovo approccio ai SUV: un approccio SUVversivo!

Arkana, Potere Renault SUVversivo!

Con la notevole altezza libera dal suolo (199 mm), la cintura della scocca rialzata ed atletica e le spalle generose, Arkana rientra perfettamente nel mondo dei SUV. Ma la linea spiovente del tetto e della superficie vetrata che forma una curva dinamica e slanciata fino al portellone posteriore sottolinea la dinamicità, facendolo entrare nel mondo dei SUV coupé.

Nuovo Arkana vanta un’abitabilità inedita per un modello con una linea coupé, soprattutto a livello dei sedili posteriori, con un raggio alle ginocchia di 211 mm, il migliore della categoria. Con una lunghezza di 305 mm, anche lo spazio disponibile per i piedi è un riferimento per il mercato, proprio come gli 862 mm di altezza a filo padiglione al posteriore.
A livello di bagagliaio, Arkana vanta anche un volume di carico generoso, con una capacità di 518 litri (480 litri nella versione E-TECH Hybrid) ed è dotato di un pianale amovibile, da posizionare a seconda delle esigenze, che consente anche di ottenere un pianale piatto, dopo aver ripiegato lo schienale della panchetta posteriore 1/3 – 2/3.
Quindi, se fino ad oggi i SUV coupè erano destinati ai single, ora si è pensato anche alle famiglie. Una proposta avvincente per riconquistare il segmento C e portare una ventata d’aria fresca nel segmento dei SUV compatti generalisti.

Renault Arkana è dotato di tecnologia E-TECH Hybrid 145 CV (quindi “full hybrid”, che tanto ci è piaciuta nelle nostre prove sulla Nuova Clio), ma può anche contare sulle motorizzazioni performanti TCe 140 e 160 nella versione micro-ibrida da 12 volt per l’efficienza, la reattività e il piacere di guida.

Arkana, Potere Renault SUVversivo!

Anche all’interno Arkana democratizza il meglio delle tecnologie e i suoi occupanti possono contare su una delle maggiori superfici di visualizzazione del mercato con un cluster a colori da 10” associato a un display in posizione centrale da 9,3”. Beneficiare di Apple Car Play ed Android Auto, ma anche Google Search, TomTom Infotrafic e l’aggiornamento automatico Over The Air. Personalizzare l’ambiente a bordo e scegliere la modalità di guida.

Arkana, Potere Renault SUVversivo!

Renault Arkana vanta i dispositivi di assistenza alla guida di ultima generazione riuniti sotto il nome EASY DRIVE.  Tutte tecnologie che hanno permesso, insieme alla piattaforma CMF-B, alle zone di deformazione programmata e agli 8 airbag, di conseguire il massimo dei voti, 5 stelle ai crash-test di EuroNCAP.

Una gamma semplice, composta da due soli livelli di equipaggiamento. Oltre alla versione Intens (prezzi a partire da 30.350€) Renault Arkana è disponibile anche nell’allestimento R.S. Line (prezzi a partire da 33.150€) firmato Renault Sport, per rispondere alle attese di quei clienti che aspirano alla forte differenziazione con un design dinamico.

 

Sei tinte di carrozzeria: Bianco Perla, Nero Ossidiana, Grigio Grafite, Blu Zanzibar, Rosso Passion e Orange Valencia (solo per la versione R.S. Line). Il tetto nero in opzione consente di accentuare la dinamicità del veicolo. Due tipi di cerchi da 18”.
In Italia gli ordini sono già aperti: a Marzo per le versioni TCe e a Giugno per la versione E-TECH Hybrid.

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...