MINI Electric Concept: dinamica in maniera efficiente

MINI coglie l’occasione del Salone dell’Auto IAA 2017 di Francoforte per presentare la sua interpretazione della futura mobilità urbana sotto forma della MINI Electric Concept. Progettata per un utilizzo in aree urbane, questa concept car offre la possibilità di intravedere come potrebbe essere la mobilità quotidiana puramente elettrica negli anni a venire.

MINI Electric Concept

La MINI Electric Concept porta il design iconico, il patrimonio di auto cittadina ed il tradizionale go-cart feeling del marchio MINI nell’era della mobilità elettrica. L’efficiente sistema di propulsione, unito ad una regolazione delle sospensioni perfettamente adeguata e l’utilizzo di elementi aerodinamici aggiuntivi portano ad una dinamica di guida che rispecchia perfettamente lo stile MINI e a un’autonomia ottimale. Tutto ciò la rende una soluzione molto attraente e a zero emissioni per le attuali sfide che la mobilità deve affrontare nei centri urbani ed extraurbani.

MINI Electric Concept

Un frontale dal carattere forte, compatte ed agili le fiancate, un grande – ma discreto – badge “E” sopra le ruote anteriori, a conferma del tipo di propulsore adottato. Il gioco tra superfici opache e lucide, nella stessa famiglia di colori, si traduce in un look progressista con un tocco di semplicità e di classe. Inserti aerodinamici sono realizzati con un processo di stampa 3D.

MINI Electric Concept

Vista da dietro, l’auto presenta anche una striscia gialla che crea un forte contrasto cromatico, marcando allo stesso tempo la presenza di un sistema elettrico di propulsione. Ciò viene ulteriormente sottolineato dall’assenza di tubi di scarico e dalle superfici scure delle finte prese d’aria. Ulteriori badge “MINI E” sono integrati nella griglia del radiatore e nei gusci degli specchietti esterni.

MINI Electric Concept

Innovativa, pura e dinamica in maniera efficiente, la MINI Electric Concept incarna la visione a breve termine di MINI di un’auto completamente elettrica. Bisognerà aspettare, però, fino al 2019 (almeno) per vedere un modello di serie completamente elettrico.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?