600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

La nuova McLaren 600LT Spider sta entrando in produzione e non poteva mancare a Ginevra l’interpretazione di McLaren Special Operations (MSO) che vuole stuzzicare i potenziali clienti che parteciperanno al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2019 con un tema di design appositamente creato per l’occasione. I dettagli creati su misura per questa nuova spider si ispirano e sono un omaggio alla 675LT.
Circa la metà degli acquirenti della 600LT Coupé ha beneficiato dei servizi di MSO, quindi ha perfettamente senso occuparsi della nostra 600LT Spider per celebrare il suo debutto al Salone di Ginevra – ha detto Ansar Ali, Managing Director, McLaren Special Operations. Il nostro team di progettazione ha apprezzato l’opportunità di enfatizzare il design avanguardistico della 600LT, con la scrupolosa attenzione ai dettagli, incluso l’uso di materiali innovativi, e dove abbiamo messo in evidenza anche la nostra abilità e passione. Poche auto forse meritano la personalizzazione di MSO più di una McLaren Longtail e siamo lieti di aiutare i nostri clienti a realizzare un’auto che esprime la propria e personale visione “.

600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

Tutti gli elementi di design che contraddistinguono la linea della Longtail dalle altre varianti della Sports Series sono stati ulteriormente valorizzati da MSO e combinano colori, finiture e materiali esaltando in ogni forma l’aerodinamica ottimizzata della carrozzeria della 600LT. La tavolozza cromatica della vettura è incentrata su un corpo in tonalità Dove Grey con i dettagli in Napier Green che delineano gli elementi chiave del design del concetto Longtail, dallo splitter anteriore più pronunciato al diffusore posteriore più ampio.
Dove Grey, è un colore solido, scelto anche per risparmiare peso, ma fornisce la tela perfetta su cui gli accenti metallici luminosi in Napier Green creano un forte impatto. La scelta di Napier Green ci riporta alla vettura che ha preceduto la 600LT, la 675LT, per la quale il Napier Green era uno dei colori originali di lancio. Da allora è disponibile solo come colore MSO Bespoke.

600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

Gli accenti Napier Green vengono applicati utilizzando una nuova tecnica proveniente dal motorsport che vede la vernice compressa in un film leggero e flessibile che garantisce una corrispondenza cromatica su misura di alta qualità. Il film è stato utilizzato sulle vetture da corsa McLaren 720S GT3 e 570S GT4 e questa applicazione rappresenta l’impegno di MSO verso nuove e innovative tecnologie. Il film offerto in varie tonalità sarà disponibile in futuro come opzione su misura. Per la Spider 600LT, il film viene applicato allo splitter, alle soglie e agli inserti delle porte, nonché al diffusore posteriore, dove le quattro costole verticali esterne creano un aspetto fortemente caratterizzante.

600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

L’auto è creata utilizzando tutti pacchetti di fibra di carbonio disponibili, che includono MSO Defined Visual Carbon Fibre Front Fender Louvres, le “branchie” (“gilts”) che sono rapidamente diventate una delle opzioni più popolari per la 600LT. Un ulteriore omaggio alla 675LT, è rappresentato dagli elementi esterni in fibra di carbonio a vista con finitura satinata. L’hard-top retrattile MSO Bespoke è stato scelto in Carbon Black mentre i cerchi in lega leggera a 10 raggi presentano una finitura nero lucido.
Il colore Napier Green è la scelta dal catalogo MSO Bespoke per le pinze dei freni e questo fornisce l’ispirazione per le cuciture a contrasto e l’inserto in colore a contrasto delle 12 sul volante. Esclusiva tra i modelli della serie Sports, la 600LT viene equipaggiata con sedili da corsa in fibra di carbonio ultraleggeri, sviluppati originariamente per la McLaren Senna.
Ulteriori dettagli MSO Bespoke includono il ricamo della 600LT sul poggiatesta, il rivestimento del padiglione e il volante in Alcantara® e una gamma di dettagli MSO “tanto sorprendenti quanto piacevoli” per i proprietari da scoprire. Questi includono un pedale dell’acceleratore inciso con marchio 600LT e una placca personalizzata dedicata alla vettura creata da MSO.

600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

Inoltre, l’auto è stata equipaggiata con molte delle caratteristiche maggiormente richieste su tutta la gamma Sports Series, incluso il pacchetto degli interni in fibra di carbonio, ivi compresi gli inserti delle porte e fianchi del tunnel, ed inoltre il McLaren Track Telemetry (MTT) con la funzione per rilevare il tempo sul giro e tre telecamere che registrano le performance.
Come ogni Longtail, la 600LT Spider di MSO è stata ottimizzata per la guida su pista: maggiore potenza, peso ridotto e aerodinamica ottimizzata per un coinvolgimento assoluto del pilota, caratteristiche senza compromessi mutuate dalla versione Coupé. Dotata di 600 CV grazie al propulsore V8 biturbo da 3,8 litri , la Spider 600LT è inoltre più leggera di qualsiasi altra concorrente garantendo prestazioni straordinarie, con un passaggio da 0-100 km/h in 2,9 secondi e una velocità massima di 324 km/h con il tetto rigido retrattile in posizione. Con il tetto aperto, la velocità massima scende di soli8 Km/h, mentre il collegamento del guidatore con l’auto a qualsiasi velocità è reso ancora più intenso grazie agli scarichi verticali del motore V8 posizionati nella parte posteriore centrale, vicini alle teste “e alle emozioni” degli occupanti.

600LT Spider by McLaren: a Ginevra l’interpretazione MSO

I potenziali futuri clienti McLaren possono affidarsi all’esperienza di MSO per creare la loro vettura perfetta, ma è necessario non riflettere troppo per questa 600LT Spider “perfetta” in quanto potreste rimanere a mani vuote. La McLaren sta costruendo la 600LT Spider solo per un periodo di tempo limitato.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?