CUP 260: la Lotus Elise con filosofie di progettazione ad alta performance

Inserendosi nel filone dell’Exige Cup 380 e della potente Evora GT430 e, superando come fosse una concorrente l’Elise Race 250 (di cui è 2″5 più rapida, grazie anche a 15 kg di peso in meno) arriva l’edizione ultra limitata della Lotus Elise Cup 260, che mette in evidenza la passione per l’ingegneria ed il Motorsport dell’Azienda Inglese.

LOTUS ELISE CUP 260

Nata prendendo come obiettivo l’ottenere il massimo coinvolgimento di guida con una gestione intuitiva del mezzo, è in grado di sviluppare il 44% in più di carico aerodinamico, grazie a delle appendici in fibra di carbonio (materiale che fa da collante agli interventi di sviluppo rispetto alla precedente Cup). Ammortizzatori Nitron regolabili a due vie (con 24 step possibili per ritagliare estensione e compressione a proprio piacimento), cerchi forgiati da 16 davanti e 17 dietro, passaruota ventilati, feritoie utili per ridurre la portanza sull’asse anteriore, splitter e nuova ala posteriore, pannello del vano anteriore e cover del motore in carbonio (al pari delle cover della struttura dietro ai sedili), per soli 902 kg di peso in ordine di marcia, che si ottengono anche grazie ai freni con dischi in due pezzi, i sedili in carbonio da 6 kg ciascuno – rivestiti in Alcantara – la batteria agli ioni di litio (-9 kg), le soglie delle portiere rivestite in fibra di carbonio e il vetro posteriore in policarbonato.

LOTUS ELISE CUP 260

Il motore (4 cilindri 1,8 litri sovralimentato con volumetrico) è stato rivisto nel filtro aria e nello scarico ed eroga 253 CV che le permettono di raggiungere una velocità massima di 243 km/h e un’accelerazione (da 0 a 100 km/h) in 4″2.

LOTUS ELISE CUP 260

Sul mercato francese, che ha un Iva pari al 20%, avrà un prezzo superiore ai 76 mila euro; questo è il costo dell’esclusività, fissata in appena 30 esemplari.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?