LimeLight Edition, la BMW i8 Roadster by Alcantara®

Alcantara® e BMW Italia hanno presentato la BMW i8 Roadster LimeLight Edition: una one-off che non passa inosservata per il suo design futuristico, le applicazioni originali ed il colore esclusivo e ipnotico. La BMW i8 Roadster è una due posti con capote a comando elettrico – tempo di apertura 15 secondi anche in movimento fino ai 50 km/h – combina la sensazione di libertà delle vetture cabrio alla mobilità localmente priva di emissioni con prestazioni da sportiva.

LimeLight Edition, la BMW i8 Roadster by Alcantara® e BMW Italia

A bordo, Alcantara@ veste i sedili, la plancia, i pannelli porta e il volante ora in nero con impunture a contrasto, ora alternando nero e color Lime – colore sviluppato appositamente dal Centro Stile di Alcantara – in nuance con la livrea esterna con forature laser che creano un disegno ispirato all’elica del logo BMW replicato in modo armonico e seguendo le linee sinuose degli interni.

I loghi ricamati e le impunture a contrasto color Lime enfatizzano il carattere racer di questo esercizio di design nato dalla stretta collaborazione tra il Centro Stile di Alcantara e BMW Italia.
I sedili e i fianchetti laterali in Alcantara garantiscono al pilota grip per una guida sportiva, soprattutto nelle accelerazioni laterali, comfort e resistenza all’usura, abbinate ad una esperienza sensoriale senza pari.

Personalizzazione estrema, design e lavorazioni artigianali, sono solo alcune delle caratteristiche del brand Made in Italy che contribuiscono a rendere la nuova BMW i8 Roadster LimeLight Edition un esemplare unico.
Non solo esclusività, ma anche sostenibilità.

LimeLight Edition, la BMW i8 Roadster by Alcantara® e BMW Italia

Oltre a essere una vettura ibrida con avanzate dotazioni tecnologiche, la one-off è caratterizzata dal ridotto impatto ambientale (raggiunge, infatti, una velocità di 250 km/h, con soli 46 g di CO2 al km), così come Alcantara, materiale 100% Carbon Neutral. Ogni metro quadrato prodotto da Alcantara ha un bilancio netto di emissioni di CO2 pari a zero. L’Azienda è stata la prima realtà industriale italiana, e tra le prime nel mondo, a conseguire nel 2009 lo status di Carbon Neutrality, certificato dall’ente TÜV SÜD, status riconfermato nel 2019 per il decimo anno consecutivo.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?