Bend Motorsport Park, primo record con 911 GT2 RS

Il Bend Motorsport Park è situato nella piccola città di Tailem Bend, nel sud dell’Australia, incastonato contro il fiume Murray e a circa un’ora di guida dalla città di Adelaide. Oltre 100 milioni di dollari australiani sono stati investiti nella struttura, con benefici economici già visibili nella regione di Coorong. Non ci è voluto molto a capire che la  911 GT2 RS era l’auto perfetta per impostare il punto di riferimento iniziale di un circuito nuovo di zecca che, grazie ai suoi 7,7 chilometri, è il secondo circuito permanente più lungo del mondo, dietro solo il famoso “Green Hell“.

Bend Motorsport Park, primo record con 911 GT2 RS

La 911 GT2 RS si è recentemente fatta strada nella nuovissima struttura per impostare (subito) un record sul giro che, probabilmente, durerà per un po’ di tempo al Bend Motorsport Park, data la formidabile prestazione della 911 più potente di tutti i tempi. L’esperto pilota australiano Warren Luff è stato selezionato come “Widow Maker”. Luff è anche il collaudatore di auto performanti per “MOTOR Magazine“, che ha collaborato con Porsche Cars Australia al progetto.

Bend Motorsport Park, primo record con 911 GT2 RS

Alla fine del giro, 3: 24.079 è stato il miglior tempo registrato attorno al layout da 35 curve. Luff, ex runner-up nel campionato Porsche Wilson Security Carrera Cup Australia, ha visto l’opportunità di stabilire il primo record sul giro (con auto di produzione) al The Bend come un onore:
È stato sicuramente un momento importante della mia carriera, qualcosa che ricorderò per molto tempo. È stato un privilegio farlo in una macchina così speciale. ”

Cosa aspettate a farci un giro virtuale anche voi e, se passate da quelle parti (durante le vostre vacanze oltre oceano) andare al Bend Motorsport Park per provare a batterlo?

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...