Anniversary Edition, solo 60 MINI in Italia

Il nome John Cooper, nato oggi 98 anni fa, non è solo sinonimo dei grandi successi in Formula 1, ma anche del tradizionale spirito sportivo del marchio MINI. Infatti, 60 anni fa, John Cooper gettò le basi per il leggendario successo nel mondo racing a bordo della Mini Classica. Fu l’inizio della collaborazione tra MINI e la famiglia Cooper, che prosegue ancora oggi.
Per celebrare l’anniversario, il marchio premium britannico presenta un’edizione speciale della MINI 3 porte, la MINI Anniversary Edition, tributo a John Cooper, scomparso nel 2000, e una testimonianza di come il massimo piacere di guida sia oggi possibile in suo nome nel segmento delle compatte premium.

L’edizione speciale sarà disponibile come MINI John Cooper Works. A livello globale, la produzione sarà limitata a sole 740 unità, 60 per il mercato italiano. Il numero di unità disponibili per questa edizione rende omaggio al numero di partenza 74, associato alla Mini Cooper Classica nella sua prima apparizione di successo in pista.

La MINI Anniversary Edition, tributo a John Cooper, sarà disponibile come MINI John Cooper Works e limitata a sole 740 unità, 60 per il mercato italiano.

Le sfumature della storia condivisa di MINI e della famiglia Cooper si possono ritrovare sia all’esterno che all’interno delle nuove edizioni dei veicoli. Poiché le prime auto da corsa progettate da John Cooper erano riconoscibili attraverso la loro verniciatura verde con dettagli bianchi, le MINI Anniversary Editions sono disponibili nel British Racing Green metallizzato. In alternativa, è disponibile la variante Midnight Black metallizzato, e anche il colore Rebel Green. Tutte le verniciature sono combinate con il tetto, le calotte degli specchietti retrovisori esterni, le maniglie delle porte e il contorno dei fari e delle luci posteriori in bianco. Altri elementi di rivestimento esterno sono disponibili in Piano Black high gloss.

La MINI Anniversary Edition, tributo a John Cooper, sarà disponibile come MINI John Cooper Works e limitata a sole 740 unità, 60 per il mercato italiano.

Queste caratteristiche esterne sono completate da stripes bianche sul cofano e una linea a contrasto rossa. Un numero 74 sul cofano e sulle portiere dei veicoli in edizione limitata, ricorda gli esordi della carriera sportiva, dato che la Mini Cooper Classica indossava proprio il numero di partenza 74 quando vinse la sua prima classe in pista.

La MINI Anniversary Edition combina i contenuti della versione John Cooper Works con caratteristiche esclusive del modello che sottolineano il carattere sportivo e la consapevolezza dell’esperienza. Ad esempio, le sospensioni con smorzamento selettivo della frequenza sono completate da cerchi in lega leggera John Cooper Works da 18 pollici in design Circuit Spoke a 2 tonalità. Il logo “COOPER” si trova sui listelli sottoporta, sui montanti laterali, sui montanti C e sulla razza centrale del volante sportivo in pelle Nappa.

L’equipaggiamento interno dell’edizione comprende sedili sportivi John Cooper Works in Dinamica/pelle con finitura Carbon Black, un headliner color antracite, pedaliera in acciaio inossidabile e finiture interne in Piano Black high gloss. L’anello rosso del logo originale John Cooper adorna il coperchio del vano bagagli e la superficie interna sul lato passeggero. Sul lato del conducente, la superficie interna presenta le firme di John, Mike e Charlie Cooper. Come ulteriore indicazione del carattere esclusivo dell’edizione, l’interno del telaio della porta del guidatore presenta uno stemma con la firma di John Cooper, la nota scritta a mano “1 di 740” e le parole “60 YEARS OF MINI COOPER – THE UNEXPECTED UNDERDOG”.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?