Ferrari Roma: la nuova coupé V8 2+ del Cavallino Rampante

La Ferrari Roma è stata presentata ai clienti nel corso di un evento esclusivo tenutosi nella Città Eterna.
Una cosa è sicura: da quando il centro stile Ferrari ha preso in mano le redini del design, le Ferrari (come questa nuova coupé 2+ a motore centrale-anteriore) continuano ad essere sportive desiderabili, è vero, ma non ci fanno più “strabuzzare” gli occhi come le loro progenitrici (firmate da Pininfarina) a cui, ad ogni uscita, Flavio Manzoni e il suo team sembrano ispirarsi.
Questa Roma, ad esempio, a noi ricorda molto (nelle sue forme) un’Aston Martin e, nonostante il nome, crediamo che più che all’Italia guardi ai gusti di altri paesi e, giustamente, ai loro compratori. Ovviamente siamo certi di come sia caratterizzata  da una guidabilità e da prestazioni di assoluta eccellenza.

Ferrari Roma: la nuova coupé V8 2+ del Cavallino Rampante

La Ferrari Roma è infatti in grado di garantire prestazioni al vertice della categoria grazie al suo motore V8 turbo (appartenente alla famiglia vincitrice del premio Engine of the Year per 4 anni consecutivi).
Il motore da 620 CV a 7.500 giri/min. è abbinato al nuovo cambio dual-clutch a 8 rapporti, introdotto per la prima volta sulla SF90 Stradale.

Ferrari Roma: la nuova coupé V8 2+ del Cavallino Rampante

Grazie al suo stile inconfondibile, la vettura reinterpreta in chiave contemporanea il lifestyle della città di Roma tipico degli anni ‘50-‘60, caratterizzato dalla leggerezza e dal piacere di vivere. Questo, almeno,  è quello che scrive la sua cartella stampa.

Speriamo, comunque, che questa presentazione sia di buon auspicio per i cittadini romani ai quali (visto quello che stanno passando) un po’ di dolce vita  farebbe proprio bene, con o senza una Ferrari…

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?