T1 Camping Bus: tesoro, mi si è ristretto il Bulli!

Playmobil chiama il modello semplicemente il Volkswagen T1 Camping Bus. I fan grandi e piccini, invece, parleranno sicuramente con affetto del loro “Playmo-Bulli”.
Infatti, l’attuale highlight del mercato dei giocattoli è un Camping Bus realizzato nello splendido  grigio-beige/rosso ceralacca, che il produttore di Zirndorf, insieme a Volkswagen Zubehör GmbH e al Marchio Volkswagen Veicoli Commerciali di Hannover, ha “rimpicciolito” con grande amore per i dettagli.

T1 Camping Bus: tesoro, mi si è ristretto il Bulli!

Come modello è stato utilizzato un veicolo autentico: il T1 Camping Bus “Henrik the Red” del 1962 appartenente alla collezione di Volkswagen Veicoli Commerciali. Il divanetto ad esempio è ribaltabile, il tavolino e gli armadietti funzionano. Questi ultimi contengono anche cibo e gli utensili da campeggio idonei. Anche dietro lo sportello del vano motore si può osservare il gruppo propulsore – naturalmente un classico motore boxer a 4 cilindri.

T1 Camping Bus: tesoro, mi si è ristretto il Bulli!

I numerosi post comparsi nei social network dimostrano quanto il Playmobil Bulli stia agitando la comunità dei fans. Subito dopo il lancio del modellino, in tutto il mondo molti fans hanno mostrato in foto e video la loro nuova conquista, condividendo così il loro entusiasmo a livello globale. Chiunque, costruendo il suo modello o giocando con esso venga colto dall’irrefrenabile desiderio di viaggiare o da sempre abbia sognato terre lontane da raggiungere con il suo “Playmo-Bulli”, adesso ne ha l’opportunità anche nel mondo reale.

Presso Volkswagen Veicoli Commerciali Oldtimer è anche possibile noleggiare l’originale. Sono disponibili numerose versioni di pulmini VW di quasi tutte le generazioni, per vivere in prima persona il lifestyle “Bulli” al volante.

Isabella Varetto

Isabella Varetto

Nata nel 1968, post qualsiasi tipo di rivoluzione, è appassionata di Formula1, calcio, tennis e sport in generale; adora lo shopping ed è amante di tutto ciò che è esteticamente bello ! Essendo nata a Torino, città di cui è profondamente innamorata e culla per eccellenza dell'automobile, non poteva che subirne il fascino in tutte le sue manifestazioni. Seguitela su Twitter.