ŠKODA KODIAQ SCOUT: con trazione integrale 4×4

Dopo la première allo scorso Salone dell’auto di Ginevra, è ora disponibile in Italia il nuovo ŠKODA KODIAQ SCOUT, variante dell’apprezzato grande SUV boemo (capace di ospitare fino a 7 passeggeri in un abitacolo ai vertici della categoria per abitabilità e con il vano bagagli best-in-class, grazie a un volume che varia da 720 a 2.065 litri) sviluppata per enfatizzare la naturale vocazione all’avventura del modello.

ŠKODA KODIAQ SCOUT

KODIAQ SCOUT presenta paraurti specifici, protezioni sottoscocca ampliate e interni personalizzati. Di serie la trazione integrale a controllo elettronico, abbinata alla funzionalità Off-road per il controllo dei principali parametri dinamici nella guida in fuoristrada. Invisibili dall’esterno ma preziose in off-road sono la protezione inferiore supplementare del motore e ulteriori protezioni anti-pietrisco per il sottoscocca, in particolare per freni, cablaggi e tubazioni di rifornimento.

ŠKODA KODIAQ SCOUT

All’interno, KODIAQ SCOUT si riconosce per i sedili in Alcantara e pelle con logo SCOUT nella parte alta dello schienale, per il rivestimento in Alcantara dei pannelli delle portiere, per la pedaliera in acciaio e per gli inserti decorativi specifici. Inoltre è presente un equipaggiamento di serie particolarmente completo che prevede tra gli altri anche i gruppi ottici full LED con AFS (Adaptive Frontlight System), con regolazione dinamica e fari fendinebbia con funzione curvante, i sedili anteriori riscaldabili, i sensori di parcheggio posteriori e anteriori e l’illuminazione interna Ambient Light in 10 colorazioni. Di serie anche il navigatore satellitare Amundsen con display da 8″, USB e connettività Apple, 2 slot per scheda SD, SmartLink+, comandi vocali e servizi di Infotainment Online per 1 anno.

ŠKODA KODIAQ SCOUT

Disponibile unicamente con trazione integrale 4×4 a controllo elettronico, il nuovo KODIAQ SCOUT è proposto a partire da 37.970 euro per la motorizzazione 2.0 TDI 150 CV 4×4 (con cambio manuale o DSG a 7 rapporti) e a 41.720 euro per la 2.0 TDI 190 CV DSG 4×4 (con il solo DSG a 7 rapporti). Per entrambe le motorizzazioni è prevista di serie la funzione Off-road. In caso di terreni particolarmente impegnativi, premendo un pulsante sul tunnel centrale il conducente può attivare questa funzionalità “Simply Clever” che permette di impostare in un solo gesto tutti i parametri dell’auto per la guida fuoristrada, rendendo molto più semplice il superamento dell’ostacolo. L’altezza da terra è di 194 millimetri. L’angolo di rampa è pari a 19,7 gradi, mentre l’angolo di attacco anteriore e quello posteriore raggiungono valori significativi (22,0 e 23,1 gradi) grazie agli sbalzi ridotti.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?