Silver Bullet Collection, la Rolls-Royce speedster!

Rolls-Royce ha rivelato la prima serie speciale per il 2020, quella che la casa automobilistica chiama “Collection”.
Basata sulla Dawn decappottabile, il modello speciale è una speedster che prende il nome di Silver Bullet Collection.
Ne saranno costruiti solo 50 esemplari per la vendita in tutto il mondo.

Dove normalmente si trovano i sedili posteriori, Rolls-Royce ha aggiunto una copertura (di forma aerodinamica) con un paio di cupolini che conferiscono, almeno visivamente, un discreto senso di velocità. Niente più autista, quindi e dove normalmente potrebbero sedere dei passeggeri, l’esclusività di “due posti secchi” su un’auto dalle dimensioni decisamente enormi e luxury.

Naturalmente, l’argento è un tema chiave nel design: inizia con la vernice esterna dell’auto, che è esclusiva del modello, una finitura in titanio (con la scritta “Silver Bullet”) che si trova anche tra le due calotte della copertura aerodinamica. All’interno del veicolo sono presenti più elementi color argento, accenti del cruscotto in fibra di carbonio, abbinati a ricchi rivestimenti in pelle arancione. C’è anche un badge per indicare questo modello come una collezione “Silver Bullet”.

Non è stata apportata alcuna modifica al gruppo propulsore. La Dawns è dotata di un V12 biturbo da 6,6 litri da 563 cavalli. È sufficiente per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, un tempo decisamente veloce per questa speedster Dawn.

Oltre alla rivelazione della Dawn Silver Bullet Collection, il 2020 vedrà anche introdurre da Rolls-Royce una Ghost ridisegnato. La nuova berlina è prevista in autunno.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?