Nissan GT-R50 by Italdesign celebra il 50° anniversario

Basata sul modello di produzione Nissan GT-R Nismo 2018, questa esclusiva Nissan GT-R50 by Italdesign celebra il 50° anniversario sia del modello GT-R che di Italdesign e debutterà in Europa il prossimo mese.
Quante volte ci siamo chiesti: e se creassimo un modello GT-R senza limiti e potessimo costruirla davvero?”, ha affermato Alfonso Albaisa, Senior Vice President for Global Design di Nissan. “È uno di quei rari momenti in cui due grandi eventi si intrecciano: sono cinquant’anni che Italdesign dà forma al mondo dell’automotive e cinquant’anni che Nissan regala emozioni con il suo iconico modello GT-R. Per celebrare questa convergenza, Nissan e Italdesign hanno creato un veicolo GT-R personalizzato che segna 50 anni di leadership ingegneristica.” Italdesign ha sviluppato, progettato e realizzato la vettura. Mentre il design inconfondibile di interni ed esterni è stato realizzato dai team di Nissan Design Europe a Londra e Nissan Design America.

Nissan GT-R50 by Italdesign

A partire dal frontale, Nissan GT-R50 by Italdesign presenta un caratteristico elemento interno dorato che si estende per quasi l’intera larghezza del veicolo. Il cofano ha una nervatura più pronunciata mentre i sottili fari a LED si estendono dal passaruota fino alla scanalatura sopra le prese d’aria esterne. La caratteristica linea del tetto che domina il design laterale è stata abbassata di 54 millimetri e presenta una sezione centrale inferiore, mentre le porzioni esterne leggermente sollevate conferiscono al profilo del tetto un aspetto vigoroso. Le bocchette “samurai blade” distintive del modello GT-R dietro le ruote anteriori sono messe maggiormente in evidenza da un intarsio dorato e si estendono dalla parte inferiore delle porte alla linea di cintura.

Nissan GT-R50 by Italdesign

La parte posteriore mette in luce l’ampia carreggiata dell’auto con parafanghi possenti e vigorosi attorno alle ruote. La linea di cintura si stringe attorno alla base del finestrino posteriore e scorre verso il centro del portellone del bagagliaio. La linea dei finestrini posteriori scende più lunga e profonda rispetto al modello standard e grazie ad altri elementi dorati, ha l’aspetto di un elemento a se stante nella struttura posteriore.
I doppi gruppi ottici dalla forma arrotondata di GT-R sono stati ripensati come un elemento “flottante” separato, con anelli sottili e concavi montati in modo da unirsi al rinforzo esterno e alla porzione centrale della struttura del bagagliaio. L’ampio alettone regolabile, su due montanti verticali, completa il look posteriore. Le ruote personalizzate – da 21×10 pollici anteriormente e 21×10,5 pollici posteriormente – accentuano l’immagine grintosa dell’auto. Gli esterni sono rifiniti con vernice Liquid Kinetic Gray, con rifiniture di colore Energetic Sigma Gold proprio per l’anniversario.

Nissan GT-R50 by Italdesign

All’interno, Nissan GT-R50 by Italdesign riflette il suo stile moderno ad alte prestazioni. Due diverse finiture in fibra di carbonio sono state impiegate nella consolle centrale, nel quadro strumenti e sui rivestimenti delle portiere, insieme all’Alcantara® nero e alla pelle pregiata italiana di colore nero dei sedili. Gli accenti dorati richiamano il trattamento esterno nel quadro degli strumenti, nelle porte e nel cambio ispirato alle auto da corsa. Il corpo centrale del volante e le razze su misura sono realizzati in fibre di carbonio, con corona a fondo piatto rivestita in Alcantara abbinata.

Nissan GT-R50 by Italdesign

Dietro la nuova forma, Nissan GT-R50 by Italdesign mantiene tutta la sua sostanza. Attingendo all’esperienza nelle auto da corsa GT3 di Nissan, NISMO ha migliorato il motore V6 VR38DETT da 3,8 litri assemblato manualmente per offrire una potenza stimata di 720 CV e 780 Nm di coppia. Le modifiche apportate al sistema di alimentazione includono due turbocompressori di grosso diametro e ad alta potenza utilizzati per le auto da corsa GT3 e intercooler più grandi. Albero a gomiti, pistoni, bielle e cuscinetti per motori Heavy Duty, getti d’olio ad alta portata per il raffreddamento dei pistoni, un albero a camme con profili ridisegnati, iniettori di portata maggiore e sistemi di accensione, aspirazione e scarico ottimizzati. La trasmissione transaxle posteriore sequenziale a sei rapporti con doppia frizione rinforzata, differenziali e alberi di trasmissione più forti scaricano a terra tutta la potenza del motore.

Nissan GT-R50 by Italdesign

È stata sviluppata una sospensione rivisitata con sistema di smorzamento continuo regolabile BILSTEIN DampTronic® I. L’impianto frenante di marca Brembo ha freni anteriori a sei pistoni e posteriori a quattro pistoni, con pastiglie rosso acceso chiaramente visibili. Gli pneumatici Michelin Pilot Super Sport di dimensioni 255/35 R21 sull’avantreno e 285/30 R21 sul retrotreno aggiungono il livello di aderenza necessario per sfruttare la potenza del motore.

Nissan GT-R50 by Italdesign

Pur non rappresentando una nuova generazione di GT-R, questa vettura celebra i due anniversari in modo provocatorio e creativo, combinando una delle migliori piattaforme ingegneristiche di Nissan, con il design giapponese e l’arte italiana della costruzione”, ha affermato Albaisa.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?