Nissan 370Z: prime immagini ufficiali della nuova coupè

La storia della serie Z di Nissan è iniziata nel 1969, quasi 50 anni fa, con il lancio di Fairlady Z/Datsun 240Z.
Le cinque generazioni successive hanno tenuto fede alle origini, fatte di prestazioni eccellenti, design intramontabile e prezzo accessibile.
Se le versioni 370Z roadster e 370Z NISMO saranno ancora in vendita e non recepiranno modifiche, l’edizione 2018 della 370Z coupè conserva ancora tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo tra gli appassionati di auto ad alte prestazioni.

Nissan 370Z: prime immagini ufficiali della nuova coupè

Il motore è un 3.7 l V6 da 328 CV, che controlla le ruote posteriori attraverso un cambio manuale a sei rapporti o una trasmissione automatica a sette velocità. La distribuzione ottimale dei pesi e la messa a punto delle sospensioni esaltano le prestazioni della vettura, rendendola ancora più facile e divertente da guidare. La 370Z rimane anche l’unica auto del segmento a offrire la tecnologia Syncro Rev Control, il sistema che regola in modo completamente automatico e sincronizzato la velocità del motore durante il cambio di marcia sui modelli con trasmissione manuale. Dalla collaborazione fra Nissan e il noto brand sportivo EXEDY ® è nata anche una rivoluzionaria frizione ad alte prestazioni, adottata sulle versioni con trasmissione manuale. Il nuovo sistema richiede una minore pressione sul pedale e assicura un cambio di marcia, a scalare, ancora più fluido e preciso.

Nissan 370Z: prime immagini ufficiali della nuova coupè

Il MY18 è dotato di nuovi cerchi in lega da 19” (non per NISMO) e di un nuovo colore rosso metallizzato.
Finiture in stile moderno si integrano nella silhouette classica della vettura, con maniglie nere e fascia nera sul paraurti posteriore, oltre a gruppi ottici anteriori scuri e fari posteriori combinati di serie (prima disponibili solo sulla versione NISMO).

Nissan 370Z: prime immagini ufficiali della nuova coupè

Insomma, dal modello originale alla nuova 370Z, passando per le 280ZX e 300ZX e la rinascita segnata dalla 350Z, tutti i membri della famiglia si distinguono per il cofano allungato, lo sbalzo posteriore corto e i classici interni dominati da un volante semplice a tre razze e tre indicatori circolari. Il modello 2018 di Nissan 370Z non tradisce questa identità…
Sarà per questo che non vediamo l’ora di provarlo?

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?