TT RS: la nuova Audi fa sul serio!

Era in garage già da un po’ di tempo, ad aspettare pazientemente il momento giusto per rivelarsi. Ed ora si sa perché Audi ci ha fatto patire così tanto il suo arrivo. La nuova Audi TT RS con i suoi 400 CV di potenza è una vera furia stradale.

La nuova Audi TT RS fa sul serio

Le linee sia della coupé che della roadster rimangono pressoché sobrie ed eleganti. Oltre alle necessarie prese d’aria maggiorate, l’immancabile spoiler posteriore ed i caratteristici doppi scarichi ovali non vi sono ostentazioni o prove di forza di design. La parte da protagonista viene lasciata a quello che vi è sotto la scocca.

La nuova Audi TT RS fa sul serio

Sotto al cofano anteriore vi è il 5 cilindri 2.5 litri Audi in una declinazione da ben 400 CV, capace di erogare una coppia costante di 480 Nm tra i 1.700 ed i 5.850 giri/min. Il cambio è un S-tronic a 7 rapporti, la trazione è la quattro e l’assetto è stato appositamente adattato per gestire al meglio tutta la potenza del motore. Con questo comparto tecnico, la nuova TT RS è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3.7 secondi. La versione roadster viene distanziata di 0.2 secondi per via del maggior peso dovuto al sistema di apertura e chiusura della capote in tela. Per entrambe le varianti la velocità massima è limitata elettronicamente a 280 km/h.

La nuova Audi TT RS fa sul serio

Ad arricchire il comparto tecnologico vi sono i fari anteriori full LED ed i posteriori OLED. Quest’ultimi sfruttano un particolare processo produttivo che rende il fascio luminoso più intenso e facilmente modulabile, oltre che energeticamente ancor più parsimonioso. Gli interni sono poi caratterizzati dal rivoluzionario Virtual Cockpit, che nel caso della TT è l’unico schermo disponibile.

La nuova Audi TT RS fa sul serio

La nuova Audi TT RS sbarcherà nei mercati Europei in autunno a prezzi che per il mercato tedesco sono di 66.400 Euro per la coupé e 69.200 Euro per la roadster.

La nuova Audi TT RS fa sul serio

Alfredo Montalto

Alfredo Montalto

E' da sempre appassionato di motori, sostenitore del progresso ed amante delle nuove tecnologie. Apprezza qualsiasi auto sappia distinguersi dalle altre per le soluzioni tecniche che ospita o le emozioni che regala. Preferisce controllo e ripresa, alla velocità di punta. Ha un debole per le sportive da track day e l’auto migliore è sempre quella che ci si volta a guardare… Prima di andare via