Golf R, la più potente prodotta in serie di tutti i tempi

La Volkswagen amplia la gamma sportiva della Golf a grande velocità: dopo GTI, GTI Clubsport, GTE e GTD, è arrivato il momento della più potente di tutte: la nuova Golf 8 R. Come tutte le Golf, anche la Golf 8 R è prodotta nella fabbrica di Wolfsburg, in Germania.

La versione originale debuttò nel 2002 come Golf R32 con 241 CV e trazione integrale. Nel 2003, fu la prima Volkswagen a essere equipaggiata con il cambio automatico doppia frizione DSG. Oggi la Golf R ha 320 CV, ha sempre la trazione integrale, con design e allestimenti particolarmente esclusivi, da sempre punto di riferimento tecnologico della sua categoria.

Golf R, la più potente prodotta in serie di tutti i tempi

la Golf R sarà la prima Volkswagen a lanciare con un nuovo sistema di trazione integrale entro la fine di quest’anno: 4MOTION con R-Performance Torque Vectoring. Questo sistema intelligente in rete consente una nuova dimensione delle dinamiche di guida.


Con la sua tecnologia di trasmissione, supera tutto ciò che è stato lanciato con l’etichetta Golf fino ad ora. La quinta edizione dell’auto sportiva accelera fino a 100 km/h in soli 4,7 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.
Tuttavia, la Golf R può anche essere ordinata con un pacchetto R-Performance opzionale, che consente di aumentare la velocità massima a 270 km/h.

Una nuova trasmissione posteriore distribuisce la potenza motrice del motore turbo a benzina della R non solo tra gli assi anteriore e posteriore, ma anche in modo variabile tra le due ruote posteriori. Ciò consente di aumentare notevolmente l’agilità in particolare in curva.
La Golf R è dotata anche di un profilo di guida Nürburgring dedicato, noto come “Special“, orientato verso il leggendario circuito da corsa.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?