Fiat 127 Rendering by David Obendorfer

Ancora ricordo quando il mio babbo, alla fine degli anni ’70, faceva entrare ufficialmente in famiglia una Fiat 127 Blu che ci avrebbe accompagnato, in città e lungo le autostrade, per molti anni; è vero, non c’era molta scelta in quel periodo e il marchio Fiat (a Torino) era quasi obbligato, ma per me quella vettura era innovativa ed è una delle ultime Fiat che mi è rimasta nel cuore; proprio in questi giorni, su Autoblog (e molti altri siti), sta riscuotendo un grande successo i rendering di una “Nuova Fiat 127”, (un giovane designer che vive in Italia e che segue un percorso estremamente personale, rievocando ‘icone’ del design automobilistico del passato) che la reputa “Una delle utilitarie stilisticamente più equilibrate della storia automobilistica”; chissà se il burocratico e restrittivo ufficio stile Fiat prenderebbe mai seriamente in considerazione di riproporre il design (riveduto e corretto) della 127 di Pio Manzù ? Per me potrebbe essere un successo, quindi, un consiglio David, deposita i tuoi disegni !

Fiat 127

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...