Fenyr SuperSport e lo sviluppo del Marchio W Motors

I ragazzi della W Motors, probabilmente la più iconica casa automobilistica degli Emirati Arabi Uniti, hanno lanciato ieri sera il loro flagship showroom/gallery/boutique concept a Dubai, al City Walk 2 Boulevard.
Il presidente/amministratore delegato della compagnia (nonchè amico) Ralph Debbas era presente per raccontare gli sviluppi di questa innovativa Casa Automobilistica che, tra le sue collaborazioni, vede anche molte imprese Italiane ed ha la base di produzione (per ora) fissata su Torino. Noi, ovviamente, eravamo presenti grazie agli amici della GR Painting.

Fenyr SuperSport e lo sviluppo del Marchio W Motors

Oltre all’ipercar Lykan HyperSport, è stata esposta la nuova supercar del marchio, la Fenyr SuperSport, e l’MPV elettrico, il primo frutto della società sorella di W Motors, Iconiq Motors. Quest’ultimo marchio è specializzato in veicoli elettrici, con uno sguardo fisso sul mercato cinese.

Fenyr SuperSport e lo sviluppo del Marchio W Motors

L’azienda ha raggiunto una notorietà più ampia nel 2015, quando la HyperSport ha fatto la sua apparizione nel film Fast & Furious Furious 7 , in una scena in cui il veicolo saltava tra gli edifici dell’Etihad Towers ad Abu Dhabi.
Per noi, invece, è motivo di gran vanto averla potuta guidare (se ancora non l’avete fatto, leggete qui!) nella sua apparizione al Salone dell’Auto di Torino, insieme agli amici Maria Paola e Alfredo Stola (Studiotorino).

Fenyr SuperSport e lo sviluppo del Marchio W Motors

Siamo sicuri che anche la nuova Fenyr SuperSport, grazie alle linee di design angolari tipiche di W Motors (che evocano in vario modo origami iper-complessi) continuerà a catturare l’immaginazione degli appassionati di automobili di tutto il mondo; come potrebbe essere altrimenti con uno 0 a 100 km/h in 2,6 secondi, una velocità massima superiore a 415 km/h, 820 CV e 1.200 Nm di coppia in auto con un peso di 1.200 chilogrammi?

Fenyr SuperSport e lo sviluppo del Marchio W Motors

Ovviamente, non vediamo l’ora di guidarla!

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...