Catene a bordo: scattato l’obbligo

Ci siamo, su molte strade e autostrade è scattato ieri l’obbligo di circolare con pneumatici invernali montati, fino al 15 aprile. Se non li avete, però, si può anche viaggiare con delle catene da neve a bordo.

Catene a bordo: oggi scatta l'obbligo

Questa scelta non deve essere collegata ad un ulteriore alleggerimento delle tasche degli Italiani (anche se la crisi economica impone alle famiglie sempre maggiore attenzione sulle spese) ma, considerando che la gomma è (anche in inverno) l’unico punto di contatto con il suolo, un sinonimo di sicurezza e prestazioni, con riduzione degli spazi di frenata fino al 50% su strada innevata, e fino al 15% sull’asfalto bagnato, rispetto a quello di un normale pneumatico estivo.

Catene a bordo: oggi scatta l'obbligo

Tutto ciò fa si che, freddo, ghiaccio e asfalto viscido, non siano più un pericolo per voi e per gli altri, facendovi evitare perdite di aderenza e, sopratutto, di controllo, facendovi toccare come i pneumatici da neve siano (in modo univoco) più sicuri delle catene.

Catene a bordo: oggi scatta l'obbligo

Altro aspetto importante, infine, è che in questo modo si esegue anche un controllo periodico dei pneumatici che, a quanto pare, non è molto presente nei pensieri dell’automobilista italiano medio che, solitamente, dice: “se finisce la benzina il mezzo si ferma… Ma, se ha gomme sgonfie, lisce o danneggiate, beh cammina lo stesso“.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?