Bentley Continental GT S by America’s Monster

Mulliner, il dipartimento di personalizzazione di Bentley, ha collaborato con America’s Monster (una ditta specializzata in audio ad alte prestazioni) per creare questa one-off della Continental GT V8 S conosciuta come Monster. La vettura è stata presentata questa settimana al Consumer Electronics Show (CES) ed è stata realizzata (pensiamo) per attrarre giovani professionisti dello sport e della musica. Il clou, infatti, è un sistema audio personalizzato (non disponibile in nessun altra vettura al mondo) che conta ben 16 altoparlanti, personalmente scelti dal capo Monster Noel Lee, in grado di fornire ben 3.400 watt di potenza.

Bentley Continental GT S America's Monster

Ma la connessione tra le due imprese non termina al sistema audio. Lo schema di colori rosso e nero è preso in prestito dal logo di Monster e, quando si aprono le portiere, si è salutati dal motto di Monster sui listelli sottoporta: “Always Lead, Never Follow”. Nella cabina, ci sono sedute speciali sviluppate da Mulliner, nonché un vano wireless attraverso cui collegare le cuffie (in oro a 24 carati) by Monster, pronte all’uso anche quando uno è lontano dalla vettura.

Bentley Continental GT S America's Monster

Nel caso in cui vi stiate chiedendo come sia stato possibile un accordo tra due imprese così diverse, come Bentley e Monster, sappiate che tutto è nato grazie al Concours d’Elegance di Pebble Beach; il responsabile della divisione Mulliner, Geoff Dowding, ha incontrato Lee all’evento dello scorso anno e i due si sono scambiati i bigleitti da visita. Insomma, è la dimostrazione di come da un incontro casuale, beh, può nascere una buona idea per un’auto.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?