Barbie – The Icon

Al MUDEC di Milano è presente fino al 13 marzo 2016 una mostra dedicata alla Barbie, la più famosa ed iconica bambola del mondo, che si chiama proprio Barbie – The Icon. La mostra si snoda per cinque sale mostrando una collezione davvero notevole della famosissima bambola dal 1959 (anno della sua nascita) ad oggi. Ovviamente non potevano mancare in una sala dedicata la villa, la casa, il camper, le bici, gli aerei e ovviamente le macchine che, come lei, sono degli esemplari semplicemente iconici.

$_57

La prima macchina della Barbie è del 1977 e sulla scia della California car Culture non poteva non essere che una supersportiva decappottabile rosa, ovvero una Chevrolet Corvette che negli anni 80 uscirà anche in versione argento.
Sempre negli anni 70 ho scoperto, poi, che la Signorina Barbara Millicent Roberts è altresì proprietaria di una Rolls Royce di un rosa più tenue però di quello su cui noi siamo abituati a vederla. Infine, la nostra famosa ragazza americana diventa anche una pilota della Nascar (con tanto di limited edition vestita con una tuta blu, casco e guanti).

BARBIE – THE ICON

Ovviamente come cambia la Barbie rispetto ai tempi, più truccata negli anni 80, più glamour negli anni 90, fino ad arrivare ad essere più minimal dal 2000, anche in fatto di macchine ci sono stati progressi non indifferenti. Nel 1987 la troviamo alla guida di una FERRARI che stranamente (visto il colore monotematico predominante nella vita di questa “ragazza” ovvero il rosa) esce rossa (ma ho scoperto, girovagando nel web, che esiste anche in versione bianca) ossia una 308 GT Convertibile (dotata di avvolgenti “sedili” in pelle). Barbie quindi, più o meno sempre in quegli anni, diventa anche una fantastica pilota della Casa di Maranello.

BARBIE – THE ICON

Poi (dato che i miti non tramontano mai e ritornano sempre) ecco il maggiolino rinato Volkswagen “Beatle” (rosa si, ma anche celeste, credo per fare un piacere a Ken che era stufo di guidare le macchine della fidanzata) e la FIAT 500 decapottabile, uscita in due versioni di colore rosa e bianca (nata proprio nel 2009 per il cinquantesimo compleanno di Barbie); insomma, vetture che sono entrate come lei nella nostra storia recente!

BARBIE – THE ICON

Isabella Varetto

Isabella Varetto

Nata nel 1968, post qualsiasi tipo di rivoluzione, è appassionata di Formula1, calcio, tennis e sport in generale; adora lo shopping ed è amante di tutto ciò che è esteticamente bello ! Essendo nata a Torino, città di cui è profondamente innamorata e culla per eccellenza dell'automobile, non poteva che subirne il fascino in tutte le sue manifestazioni. Seguitela su Twitter.