Audi R8: nessuna altra vettura di serie è così simile a un’auto da corsa.

Al fine di poter competere con le più blasonate sportive europee (Porsche, Ferrari, McLaren e la sorella Lamborghini) anche Audi rinnova la R8. Cresce, quindi, la potenza del motore V10 da 5.2 litri FSI (quindi aspirato) che subisce un upgrade a 570 CV con coppia che cresce da 540 a 550 Nm. Confermata anche la variante Performance quattro, che aumenta di 10 CV e passa a 620 CV con 580 Nm di coppia massima (+20 Nm) e diventa molto simile alla alla R8 LMS GT3 (con cui condivide i componenti al 50%) e la R8 LMS GT4 (per il 60%).

Audi R8: nessuna altra vettura di serie è così simile a un'auto da corsa

Nessuna altra vettura di serie è così simile a un’auto da corsa.
Grazie a questo extra di potenza, infatti, la nuova Audi R8 (nella versione Coupé più potente) passa da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 331 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in soli  3,1 secondi.

L’estetica della nuova Audi R8 2019 (sia coupè, che spyder) è stata aggiornata con un lifting che include una griglia frontale più grande, tre prese d’aria nella parte inferiore (che ricordano l’Audi Ur-quattro), minigonne laterali più pronunciate, un nuovo splitter e un nuovo posteriore con diffusore e terminali di scarico rinnovati.Audi R8: nessuna altra vettura di serie è così simile a un'auto da corsa

Questi elementi aerodinamici, a seconda dell’allestimento (tre pacchetti estetici) , riceveranno una rifinitura in carbonio, in nero per la motorizzazione più “modesta” e con cromature per la più potente. Dettagli che sottolineano il look sportivo di R8.
Arrivano anche due nuove tonalità: Ascari Blue e Kemora grey.

All’interno dell’abitacolo non ci sono molte novità, ma solo nuove combinazioni di colori e un maggior uso di finiture di carbonio e Alcantara; arrivano (nel caso di R8 V10 performance quattro) i programmi “dry, wet e snow”.

Audi R8: nessuna altra vettura di serie è così simile a un'auto da corsa
Tra i nuovi optional a disposizione i freni in carboceramica e una barra stabilizzatrice rinforzata in carbonio e alluminio che riduce il peso di 2 kg.

redazione

redazione

Tutti vogliamo che la vita sia meno "grigia metallizzata" e torni il capriccio di sognare a colori; cosa c'è, di meglio, di un bel rombo di un motore?