Abarth 595, arriva la nuova gamma!

A poco più di due mesi dal lancio di Abarth 124 spider, il marchio dello Scorpione torna a far parlare di sé con la Nuova Abarth 595, che è l’erede naturale della vettura lanciata nel 2008. Disponibile in versione berlina o cabrio, la nuova gamma 595 si declina in tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) e molti degli upgrade apportati sono frutto dell’esperienza acquisita con lo sviluppo della 695 Biposto, la “più piccola delle supercar”.
Tra le maggiori novità l’aumento di potenza del motore 1.4 T-jet che equipaggia le versioni 595 e 595 Turismo: in particolare, il primo allestimento oggi può contare su 145 CV e 206 Nm di coppia massima, mentre il secondo raggiunge i 165 CV e 230 Nm. 595 Competizione, invece, con i suoi 180 CV è la vettura ideale per chi cerca l’adrenalina del mondo racing e può contare sull’Abarth D.A.M. (Differenziale Autobloccante Meccanico) che fa parte del nuovo Pack Perfomance – disponibile solo per la Nuova Abarth 595 Competizione con cambio manuale – che include i cerchi da 17″ Supersport e i sedili Sabelt in pelle/alcantara con guscio in carbonio, il badge 595 di alluminio fresato dal pieno sul tetto e il pacchetto di personalizzazione estetica rosso, bianco o nero lucido.

Abarth 595

All’esterno numerose novità che ne migliorano le performance. Il frontale è stato riprogettato (vi piace ?) e ora presenta una presa d’aria maggiorata: ciò migliora la gestione del calore all’interno del vano motore, aumentando la capacità di raffreddamento del 18%. I tecnici Abarth hanno lavorato anche sul paraurti posteriore, realizzando un estrattore più pronunciato ed efficace. Inoltre, all’interno di entrambi i paraurti sono stati creati inserti specifici per ogni allestimento: in nero opaco per 595, in tinta carrozzeria su 595 Turismo e con finitura “tar cold grey” per 595 Competizione.
Nuovi anche i gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, che sull’intera gamma sono dotati di serie di fari poliellittici e luci diurne a LED. A richiesta, invece, i fari allo Xenon.

Abarth 595

I nuovi cerchi da 17” Granturismo di serie su 595 Turismo sono più leggeri del 7% e presentano una superficie ventilante maggiorata di oltre il 50% che garantisce un migliore smaltimento del calore e dunque prestazioni maggiori e più costanti dell’impianto frenante. Tra le peculiarità della Nuova Abarth 595 si segnalano le nuove finiture con trattamento cromo satinato per le versioni 595 e Turismo, le nuove calotte degli specchietti, cromo-satinate su 595 Turismo , in tinta carrozzeria su 595 e “tar cold grey” su 595 Competizione , e le strisce laterali, di serie su 595 Competizione, più sviluppate in altezza e lunghezza per dare maggiore evidenza al marchio Abarth. Disponibile in 15 tinte di carrozzeria – tra verniciature pastello, metallizzate, tristrato e cinque livree bicolore – gli esterni della Nuova Abarth 595, che di serie è proposta in Grigio Pista, propongono importanti novità cromatiche: l’esclusivo Giallo Modena, finora disponibile solo su 695 Biposto Record; il nuovo Rosso Abarth, una tinta pastello dalla tonalità accesa e sportiva; e il nuovo Bianco Iridato Tristrato. Al debutto anche tre nuove livree bicolore: Nero Scorpione/Blu Podio e Nero Scorpione/Grigio Record e Grigio Pista/ Rosso Abarth.

Abarth 595

Anche all’interno, nuovi materiali tecnici come l’Alcantara® e la fibra di carbonio. Il nuovo volante (a fondo piatto con mirino) è stato studiato per garantire efficacia nella guida sportiva e, sulla versione Competizione, è stato realizzato con materiali tecnici quali carbonio ed Alcantara.

Abarth 595

L’inedito quadro strumenti sportivo migliora la leggibilità, attraverso le nuove grafiche che caratterizzano la modalità “sport”. Inoltre, l’illuminazione del manometro è ora bianca, per renderne più agevole e immediata la lettura. La fascia plancia, da sempre un elemento fortemente iconico di 595, ha una caratterizzazione diversa per ogni allestimento: in tinta carrozzeria su 595, grigia opaca su 595 Turismo e “tar cold grey” su 595 Competizione. La fascia plancia in carbonio, derivata dalla 695 Biposto, è ora disponibile come optional e potrà essere ordinata per arricchire ulteriormente l’abitacolo della 595 Competizione.

Marco Longhini

Marco Longhini

Giornalista iscritto all'Ordine, insegue da sempre (creando strani incastri) le sue due più grandi passioni, AUTO e MUSICA. Ha partecipato a numerosi corsi di guida performance e si definisce un "car addicted"; a differenza di molti colleghi, però, è più interessato ai pregi e difetti con la loro convivenza, che alla quantità di fumo che sono in grado di generare dalle ruote posteriori. Vive nell'eterno dilemma: "lusso o prestazioni" ? Fondatore del Lifersblog (ora casa di villeggiatura) si augura diventi presto il suo domicilio principale...